Cantina Il Passo

Cantina Il Passo

Il Nostro Vino "Alberi in Piano"

L’azienda Il Passo decide di improntare la produzione con un vino che racchiuda il connubio tra tradizione, passione e qualità. Da questo mix nasce “Alberi in Piano” un vino Aglianico del Vulture DOC che per scelta aziendale è un monoprodotto realizzato da monovitigno, il tutto per garantire sempre di più la qualità del marchio Made in Italy. La particolarità di “Alberi in Piano” risiede nel rispettare a pieno la tradizione per la vinificazione dell’Aglianico del Vulture che è un vino DOC del vitigno Aglianico 100%, la cui produzione è consentita nella zona del Vulture, in provincia di Potenza (Basilicata).

È annoverato tra i più grandi vini rossi d'Italia e ogni singolo passaggio viene seguito rigorosamente dalla vendemmia al prodotto finito.


Scheda tecnica “Alberi in Piano”

Vitigno: Aglianico del Vulture
Terreno: medio impasto – superficie totale 4 ettari - vigneto di 35 anni
Potatura: cordone speronato
Epoca di vendemmia: fine Ottobre; rigorosamente manuale.
Vinificazione: classica vinificazione in rosso; raccolta manuale in cassette di plastica. Le uve vengono selezionate manualmente facendole scorrere su un nastro vibrante, i grappoli vengono pigiadiraspati dolcemente. Il mosto con le bucce viene portato in fermentini termocondizionati, la fermentazione dura circa 15 gg a temperatura costante, circa 28°. Durante l’intera fase di fermentazione vengono eseguiti 3 rimontaggi giornalieri. Al termine della fermentazione, grazie alla pressatura, il vino, previo controllo analitico viene travasato in vasca d’acciaio dove riposerà per circa 2 mesi. Successivamente verrà messo in tonneaux nuovo dove svolgerà la fermentazione malolattica ed un successivo affinamento per circa 18 mesi in legno. Successivamente si procede alle operazioni di lavorazioni di pre-imbottigliamento.

Dati analitici: gradazione alcolica 14% - acidità totale 5.80 g\l – ph 3.35
Abbinamento: ABBINAMENTO CLASSICO CON SUGHI E CARNI, DA PROVARE CON COSCIOTTO D’AGNELLO LUCANO SU LETTO DI PEPERONI E POMODORI SECCHI.



Showing 1 to 1 of 1 (1 Pages)